Contatore accessi gratis L'irruzione del reale


Nella giungla delle citta'. L'irruzione del reale

NELLA GIUNGLA DELLE CITTÀ. L'IRRUZIONE DEL REALE

Un progetto di Sonia Antinori
vincitore del Bando MigrArti Spettacolo 2018

Un viaggio dentro i meccanismi del potere, attraverso storie di fuga e prigionia, di marginalità e voglia di riscatto, in un percorso site specific in cui lo spettatore, seguendo le voci degli stessi protagonisti delle vicende narrate, si sposta da uno spazio all’altro in una vera e propria esperienza fisica attorno al grande tema della migrazione. (IL CASTELLO)

La galleria di stereotipi che governa l’immaginario collettivo sul tema immigrazione: il pullulare di vita del mercato, la musica sfrenata, l’impatto dei corpi, i colori, i suoni: tra sacchi di abiti e scarpe usati, emblema di una società decadente e decaduta, che si confronta con la sua immagine. Il testo di Bertolt Brecht diviene qui pretesto di una riflessione sulla perversione dello sguardo occidentale sul mondo. (LA PIAZZA)

Un lavoro che trasla le dinamiche sociali legate al fenomeno migratorio in un immaginario novecentesco, dove l’individualismo del protagonista è la leva di una lotta senza motivo e senza prospettiva, se non l’affermazione stessa del singolo, a ogni costo. (LA PORTA)

play-video




Prossimi eventi

Eventi Passati

Contatti

MALTE
Via Raffaello Sanzio, 14
Ancona (AN) - 60125
Italy
Codice Fiscale: 90039190377
Partita Iva: 02661771200
email: info@maltezoo.eu
fb: Facebook MALTE

Trasparenza

Per avere le informazioni inerenti l’art. 8 D.L. 8/8/2013 N.91 convertito in legge il 7/10/2013 sulle cariche sociali, curricula ed eventuali compensi percepiti dai membri degli organi associativi consultare il documento sulla trasparenza.

Back to Top

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.