Contatore accessi gratis Associazione Malte
 IndietroInvia e-mail
Date:
19.08 - 20.08.2017  STATUS
Orario:
22:45
Luogo:
Nottenera Festival 2017 - Serra de' Conti (AN)
Indirizzo:
Via Orazio Caosi, 60030 Serra de' Conti AN, Italia

78

78!

Di e con: Giacomo Lilliù
Rumori e musiche: Diego Federico Porfiri
Video: Piergiovanni Turco
Scene: Lodovico Gennaro

Luci: Angelo Cioci
Collaborazione al video: Matteo Lorenzini
Produzione: Collettivo ØNAR
Coproduzione: MALTE - Musica Arte Letteratura Teatro Eccetera
Si ringraziano: AMAT, Enrique Enriquez, Hemingway Cafè Jesi

Progetto semifinalista Premio Scenario 2017
Residenza NotteNera 16/17 in collaborazione con Ex Frantoio - Tivittori

78 è il numero di carte contenute in un mazzo di tarocchi: 56 tra spade, bastoni, coppe e denari più i cosiddetti 22 trionfi. Il numero di sequenze diverse che si possono realizzare mettendo una dopo l’altra le singole carte è stratosferico, ma la matematica ci permette di tradurlo semplicemente aggiungendo al 78 il simbolo del fattoriale, vale a dire il ‘!’.

E appunto 78! è il nome in codice della performance che gioca con questo potenziale randomico e immaginifico. Lo fa senza reti di salvataggio: non ci sono copioni, scritture di scena o canovacci da seguire, l’unica base è la sequenza delle carte estratte casualmente. Dalle figure rivelate prende forma un’affabulazione (interamente improvvisata) che si fa e si disfa sul momento, forse un racconto, forse una poesia, forse tutt’altro.

Dopo la residenza all’ExFrantoio e la presentazione al Premio Scenario, Nottenera Festival 17 è l’occasione per condividere lo stato attuale del lavoro e sperimentare nuovi approcci insieme al pubblico. Come Il castello dei destini incrociati di Calvino, 78! propone infatti di ‘guardare i tarocchi con attenzione, con l'occhio di chi non sa cosa siano, e a trarne suggestioni e associazioni, a interpretarli secondo un'iconologia immaginaria.’ Sin dalla fatidica estrazione delle carte, gli spettatori sono invitati a contribuire al processo, a porre al mazzo una domanda in cambio di una risposta patafisica, a trasmutare le immagini attraverso il loro sguardo, le loro interpretazioni, a volte anche le loro azioni.

Una lettura che non vuole essere più tra cartomante e questuante, tra adepto e profano, ma piuttosto una lettura di gruppo, orizzontale, magari accidentata, in cui gli stimoli e le sensazioni sono liberi di moltiplicarsi.

Performance improvvisata @ Nottenera Festival 17
Dove: Piazza O. Caosi (Punto T)
Quando: ore 22.45, ore 00.50
Durata: 35 minuti (molto) circa

Categoria Teatro | Visualizzazioni 115

VIII FESTIVAL INTERNACIONAL DE TEATRO FEMENINO 2018 - LA HAVANA

 VIII FESTIVAL DE TEATRO FEMENINO 2018 - LA HAVANA

Sarà nella Sala Tito Junco al Centro Cultural Bertolt Brecht dell’Avana che sabato 2 giugno debutterà in prima assoluta l’ultimo testo di Sonia Antinori, autrice teatrale vincitrice della sezione italiana della VIII edizione del Premio La scrittura della/e differenza/e per l’opera E la tua anima sarà guarita.
Il testo sarà messo in scena nella traduzione di Alina Narciso, e diretto dalla regista cubana Irene Borges nell’ambito del Festival de Teatro Femenino, momento finale della manifestazione. “Un lavoro che ha una lunga storia di riscritture, tagli e ripensamenti – dichiara l’autrice – in gran parte a causa della gravità del tema del foreign fighter, che non ho voluto trattare con un approccio sommario, ma con una contestualizzazione che è al tempo stesso sociale, storica e psicologica.”

http://bohemia.cu/cultura/2018/05/celebraran-en-la-habana-festival-internacional-de-teatro-femenino/

NELLA GIUNGLA DELLE CITTA'. L'IRRUZIONE DEL REALE

migrarti

Malte vince la III edizione del bando MigrArti Spettacolo con il progetto Nella giungla delle città. L’irruzione del reale . Tra le prime attività previste una serie di laboratori multidisciplinari gratuiti rivolti a immigrati di I e II generazione, che attraverso pratiche sceniche, esercizi di improvvisazione, canto, musica e danza esploreranno la dimensione morale del dialogo a partire da alcuni modelli della tradizione drammaturgica e letteraria europea. L'avvio di un discorso interculturale teso a mettere a nudo i conflitti e a formulare contronarrazioni sociali.

TEORIA DELLA CLASSE DISAGIATA / FINALE PREMIO PANCIROLLI

Teoria della classe disagiata in finale

Teoria della classe disagiata, nuovo progetto di Collettivo ØNAR e MALTE tratto dall'omonimo libro di Raffaele Alberto Ventura, è tra i sei finalisti della Borsa Teatrale Anna Pancirolli. Domenica 13 maggio andrà in scena presso il Teatro Edi/Barrio's di Milano uno studio del lavoro, un rituale/terapia per una (relativamente) giovane classe media delusa, disforica, esuberantemente acculturata, «troppo ricca per rinunciare alle proprie aspirazioni, ma troppo povera per realizzarle». Con Matteo Principi e Giacomo Lilliù, regia di Giacomo Lilliù.

Contatti

Associazione Malte
Via Raffaello Sanzio, 14
Ancona (AN) - 60125
Italy
Codice Fiscale: 90039190377
Partita Iva: 02661771200
email: info@maltezoo.eu

Prossimi eventi

No events to display

Eventi Passati

Back to Top